Indie labels e EDM: ecco le più influenti

Digiusy

Indie labels e EDM: ecco le più influenti

Non solo rock e cantautori: le etichette indipendenti sono anche la forza motrice di uno dei generi più amati dal pubblico, ovvero la Electronic Dance Music (EDM). Gli artisti che compongono e arrangiano questo tipo di musica, normalmente vengono definiti DJ producer. Come confermato dalla varietà della proposte in questo ambito presentate da riviste specializzate online che popolano la rete, si tratta di un movimento artistico non solo molto apprezzato, ma ricco di spunti creativi.

House music e etichette indipendenti

Tra i molteplici generi di EDM, tra cui Techno, Dance, Ambient e Dub, la House Music è forse quella che ha prodotto più successi ed è quindi la più seguita. Tra le label più affermate di questi ultimi anni troviamo la famosissima Aus Music, che rappresenta un po’ il punto di riferimento del settore. Dynamic Music punta invece su artisti che offrono musica con suoni più alternativi, profondi e piuttosto nuovi per questo genere. Dall’assolata California, la Dirtybird ha pubblicato numerosi artisti ed è ormai da dieci anni una delle realtà più interessanti del settore, mentre l’inglese Fuse London, forte del suo catalogo di musica perfetta per i club, propone anche molti eventi a cui partecipano i suoi producer.

Info sull'autore

giusy administrator

Lascia una risposta