Il portale della musica Indie italiana

Dopo anni di collaborazione con la liuteria Mason Guitars, il frontman dei Muse ha deciso di acquistarla ed è così diventato l’azionista di maggioranza.

La collaborazione tra il marchio e Bellamy dura da anni e questo è certamente un modo per Bellamy, di potersi garantire lo studio e lo sviluppo di strumenti sempre più personalizzati.

Oltre a lui però ci sono altri nomi di rilievo tra gli utilizzatori di chitarre Manson, come Tom Morello a cui la liuteria ha appena regalato una chitarra personalizzata, con su scritto “Power to the people”.

A garantire comunque la continuità con quanto fatto finora, c’è la presenza del liutaio Hugh Manson, che con il fratello ha fondato la casa negli anni settanta.

La collaborazione con Bellamy ha già dato ottimi risultati e portato alla luce strumenti originali e tecnologicamente avanzati. Speriamo presto di vederne di nuovi e magari con un buon rapporto qualità/prezzo.