Il portale della musica Indie italiana

iTUNES ha i giorni contati. A darne la notizia è proprio la Apple che ha comunicato l’intenzione di sostituire il servizio con tre diversi programmi dedicati rispettivamente a musica, televisione e podcast.

Che qualcosa non andasse per il verso giusto lo si intuiva. L’account Instagram e Facebook di iTunes rimandano infatti al profilo di Apple TV.

La storia di iTUNES è stata travagliata. Salutato come un ennesimo colpo di genio di Steve Jobs, nel corso dei suoi vent’anni di attività non sono mancate polemiche e incidenti di percorso.

La fallimentare partnership con Pepsi per la lotta alla pirateria, il caso U2 che fece adirare molti fan che si videro aggiungere l’album Songs of Innocence nelle loro playlist e fece gridare allo spam.

Ad ogni modo il dado è tratto. Il ciclo di questo software si chiuderà presto e non resta che attendere quali saranno i prossimi passi di Apple per sostituire questo servizio.