Il portale della musica Indie italiana

Game of Thrones è certamente una delle serie più popolari nella storia della tv. Quest’anno la serie giunge alla sua conclusione e l’hype dei fans è altissima. In attesa di vedere chi prenderà posto sul trono di spade, la Fender ha deciso di celebrare lo show con tre chitarre dedicate alle case delle tre famiglie protagoniste della sfida. Ecco quindi nascere la Fender Telecaster Stark, la Fender Jaguar Lannister e la Fender Stratocaster Targaryen.

La Fender, il cui nome è legato a nomi come Jimmy Page, Jimi Hendrix, Jeff Beck, Eric Clapton e molti altri, ha voluto dar vita ad un set in edizione limitata, con prezzi da collezionisti.

I tre modelli sono rifiniti e personalizzati in modo impeccabile e si va dai 25.000 ai 35.000 dollari.

D’altronde il master builder Rob Thorn si è superato nel concepire queste chitarre, i cui dettagli riprendono stemmi, ornamenti, dettagli e materiali più adatti alla casa a cui sono dedicati. Ecco quindi l’oro della Jaguar Lannister, il cuoio sulla Strato Targaryen ed il metallo sulla Tele Stark.

Non potevano mancare dei testimonials di eccezione e anche qui la Fender non si è risparmiata, facendo suonare le chitarre a Scott Ian (Anthrax), Nuno Bettencourt (Extreme) e Tom Morello (RATM, Audioslave),  che si sono cimentati nella sigla di apertura di GoT in compagnia di Ramin Djawadi, compositore della sigla dello show.