Il portale della musica Indie italiana

Ci ha lasciati oggi a 81 anni Dick Dale, uno dei massimi esponenti della cosiddetta “Surf guitar”. La sua pennata velocissima era il suo marchio di fabbrica.

Provare a immaginare i titoli di testa di Pulp Fiction senza la sua “Misirlou” in sottofondo è praticamente impossibile.

La sua carriera era iniziata negli anni ’50 ed era stata rilanciata dal successo del film di Tarantino.

Un chitarrista forse sottovalutato ma con un bagaglio tecnico notevole e uno stile personale con quella chitarra al contrario che, ci piace pensare, può aver fatto venire a qualche giovane la voglia di imbracciare una chitarra.