Il portale della musica Indie italiana

La mania del revival non accenna a fermarsi e stavolta ha “colpito” un altro film-icona di una generazione.

Parliamo di Ghostbusters, la cui colonna sonora firmata Ray Parker Jr. è ormai indelebile nelle menti degli over 30.

Lo strano esperimento è opera di Watt Wyatt, musicista di New York, che ha reinciso una versione del celebre brano, ricalcando lo stile dei Ghost, metal band svedese, guidata da Tobias Forge, in arte Papa Emeritus III.

Un modo per conoscere i Ghost, qualora non siate già dei fan e per riascoltare la canzone in vista di Halloween.

Chissà cosa ne pensa Ray Parker Jr. che quel tema l’ha composto. Ad ogni modo a lui e a questa canzone, è dedicato il prossimo film di Fran Strine, regista che ci ha già regalato l’ottimo documentario “Hired Guns”, che getta uno sguardo interessante sul modo del musicista turnista.