Il portale della musica Indie italiana

Fanbytes è un’azienda molto giovane, guidata dal ventitreenne Timothy Armoo, di cui vi avevamo parlato in QUESTO ARTICOLO.

Il loro lavoro consiste nel creare campagne di promozione attraverso l’utilizzo di Snapchat.

Per rendere ancora più performante il loro lavoro, i ragazzi di Fanbytes, hanno lanciato un nuovo tool per la creazione su scala di nuove lenses.

Questa nuova funzionalità, sostiene Fanbytes, potrebbe portare grand benefici, ammesso che le etichette che dovrebbero utilizzarla, siano in grado di farla fruttare.

Il limite che Armoo vede nell’operazione, sta nel fatto che molte etichette non hanno personale in grado di dialogare realmente con l’utenza che usa normalmente Snapchat.

“Snapchat è un’app per un pubblico giovane. E’ contro-intuitivo far creare contenuti con questa app a qualcuno che non fa parte del pubblico che stai cercando di colpire. E’ un’operazione che può fare più male che bene.”

Come dicevamo all’inizio, Fanbytes è un’azienda molto giovane, con personale molto giovane. Questo ha portato Armoo a creare campagne per brand come Deezer, che hanno superato il milione di visualizzazioni in 1 ora.

Non a caso la Warner sta attivando una campagna con l’azienda di Armoo per l’artista Saweeetie.

Sembra che Fanbytes abbia capito il modo di dialogare con un’utenza giovane, utilizzando un metodo comunicativo a loro consono, evidenziando così quella che forse, è un’altra mancanza dell’industria che non sembra proprio riuscire a star dietro ai cambiamenti dell’epoca digitale.