Il portale della musica Indie italiana

E’ passato a Giulio Rapetti, in arte Mogol, il ruolo di nuovo Presidente SIAE.

Forte di una carriera ricca di grandi collaborazioni, prima fra tutte quella con Battisti, il neo-presidente ha certamente un CV adatto al ruolo e per prima cosa, ha dato vita ad una vera e propria “chiamata alle armi”.

“Siamo in guerra”, ha dichiarato. “Si sta attentando al diritto d’autore. Responsabili sono le multinazionali piene di miliardi. Ma spero tanto che vinceremo: loro hanno i miliardi e fanno attività di lobbying, noi abbiamo ragione. E’ un problema di tutti, non solo della Siae: se la cultura dovesse soccombere davanti ai soldi, sarebbe grave per tutti, italiani ed europei”.

Le sue parole fanno riferimento al voto sulla riforma del copyright, che la Comunità Europea terrà mercoledì 12.