Il portale della musica Indie italiana

Poca gente al concerto di Ceriale di Cristiano De André. La maggior parte del pubblico è fuori, che lamenta un rincaro del biglietto. De André allora parla con gli organizzatori e concorda che l’ingesso avvenga gratuitamente.

I paganti vengono rimborsati e il concerto prosegue. Dal palco Cristiano De André lancia un’accusa agli organizzatori che, a suo dire, non hanno rispettato gli accordi, applicando un rincaro di € 10 al costo pattuito del biglietto e portandolo quindi a € 35 di costo.

“Vergogna”, ha detto De André, che si è così esibito per il pubblico.

Alla base della bagarre pare ci sia stata anche una voce, che dava il concerto come gratuito, nonostante la pubblicità all’evento.

Tutti contenti insomma, tranne gli organizzatori che trovano appoggio nel sindaco di Ceriale, il quale ha commentato “Senza entrare nel merito delle accuse fatte dal cantante, credo che non abbia tenuto un comportamento appropriato”.