Il portale della musica Indie italiana

WAV è un progetto unplugged che vede coinvolte 17 artiste, realizzato con l’appoggio di Associazione Otto e del Centro Donna Padova e con la partnership del marchio di abbigliamento Miss Miss Outfit by Valentina.

Disponibile da lunedì 3 settembre in digital download e in streaming, “Unplugged against violence” (Cabezon Records), è un disco nato per dare voce alla lotta contro la violenza sulle donne, guidate dal
direttore artistico Bruno Mantra.

“Unplugged against violence”, è stato realizzato grazie alla campagna di raccolta fondi *Musicraiser*, ed è stato registrato e prodotto da Stefano Pivato e Bruno Mantra presso il NoShoes Studio di Dolo (Ve). La copertina del disco è un dono dell’artista C0110. L’immagine inlay è invece un dono dell’artisti Chiara
Giraldo, mentre l’artwork è di Mattia Menegazzo.

Tutti i proventi del disco e annesse attività live saranno devoluti al Centro Donna Padova, a sostegno delle vittime di violenza e di stalking.

Le artiste coinvolte nel progetto sono:  Romina Salvadori (EstAsia), Elisa Erin Bonomo (vincitrice del premo della critica Amnesty International 2017), Chiara Patronella (Almakantica), Irene Brigitte, Lil’ Alice, Chiara Vidonis, Irene Ghiotto, Anita Racca (Yavannah, finalista X-Factor), Artic Bahama Mama (Ludovica Signorelli & Erika Pilli già U.B.Dolls), Honeybird (strumentista per Tre Allegri Ragazzi Morti), Jo Stella, Sybell (Uttern), Roberta Contesso & Sylvia Fabbris (cellulite star), Folake Oladun (Hit Kunle) che reinterpreta un brano di Eva Poles (Prozac+) e con la partecipazione straordinaria di Masha Mysmane Bonetti (EXILIA).

WAV dal vivo:

12 agosto – *Rospi in libertà* – Noale (Ve)*

8 settembre – *Il portico* – Dolo (Ve)*

14 settembre – *Altroquando* – Treviso*

29 settembre – *Cockney London Pub* – Correzzola (Pd)*

14 ottobre – *Virgo Club* – S. Angelo di Piove (Pd)*