Il portale della musica Indie italiana

Dopo la censura da parte di YouTube, il nuovo singolo dei Cado Nello Specchio, “Parole” è nuovamente on line.

Un video girato in occasione della data di lancio del disco, il 29 Marzo scorso, presso i Magazzini sul Po di Torino e che mostra il gruppo nel suo elemento preferito, la dimensione live.


Il brano, che apre l’ultimo disco dei CNS “Canzoni a mano armata”, è “una riflessione sull’importanza delle parole e sul loro peso, in un periodo storico in cui la comunicazione ha subito profondi cambiamenti”.

Per promuovere questo lavoro, il gruppo ha intrapreso un tour nel Lazio che li ha visti suonare anche al Primo Maggio dei Castelli, manifestazione giunta alla 7° edizione.

La band aveva pubblicato un primo video in supporto al singolo “Parole”,rimosso da YouTube perché considerato troppo forte nei contenuti.
Sulla vicenda la band dichiara:”Non è un problema per noi rispondere a delle accuse se queste hanno un senso. Affidare ad un automatismo il controllo dei contenuti è certamente necessario data la mole di dati che un portale come YouTube incamera ogni giorno ma un’errata analisi può portare, come in questo caso, a un giudizio che siamo convinti essere errati. Questo provvedimento compromette largamente il lavoro in supporto ad un disco a cui molte persone hanno dedicato tempo, fatica e passione. Crediamo fermamente nella nostra musica e nell’operato di tutte le persone che ci affiancano da sempre. Siamo certi che il nostro video non sia in alcun modo offensivo, violento o sessualmente esplicito. Vi invitiamo a prenderne visione sulla nostra pagina Facebook per farvi un’idea.”

 
La bad suonerà all’Indiana Festival di Torino, prima di proseguire con il tour estivo, di cui si annunceranno a breve le date.