Il portale della musica Indie italiana

Fare musica è un bel lavoro ma è pur sempre un lavoro. Questo implica suonare tanto e bene. Uno dei professionisti più dediti all’attività in studio e live, è certamente Stef Burns, che dopo aver affrontato il live di Modena Park con Vasco Rossi ed aver poi intrapreso un tour con Huey Lewis and the News attraverso Stati Uniti e Giappone, torna in Italia per portare in tour il suo ultimo lavoro, “Roots and wings”.




Si tratta della ripresa del suo “The Italian Job Tour”, che in primavera l’aveva visto esibirsi con successo un po’ in tutta Italia, prima del tour estivo con BGH, trio con Claudio Gallo Golinelli e Will Hunt. Il chitarrista, che da anni incanta i fan con la sua Fender Stratocaster, suonerà in qualità di special guest alcuni classici rock con l’energia e l’entusiasmo che da sempre lo contraddistingue.

Questi gli appuntamenti previsti: 13 dicembre Roma, L’asino che vola; 14 dicembre Agliana (PT), Birreria HB; 15 dicembre Cazzago S. Martino (BS), Rockout;16 dicembre Cantù (CO), All’Una e35 circa; 17 dicembre Castelgoffredo (MN), Sala Civica; 20 dicembre Milano, Kraken; 22 dicembre Udine, Centro Storico;23 dicembre Pordenone, Piazza XX Settembre.

Per maggiori informazioni potete far riferimento a questo link.

I nostri lettori sanno che abbiamo intervistato il chitarrista in occasione di uno dei suoi passaggi in Italia. Vi riproponiamo di seguito il resoconto di quell’incontro.