Il portale della musica Indie italiana
No dai scherzavo, in realtà volevo parlare di musica.
BF.: “…sai perché…io la musica la sento dentro!”
P.: “Scusa ma… gli auricolari…dove li metti?!?!?”
BF.: “Eh..li…nel…”
P.: “Eh no! Li devi mettere nelle…”
BF.: “Ah!”
P.: “Eh!”

DIZIONARIO TRECCANI
mùṡica s. f. [dal lat. musĭca, gr. μουσική, femm. sostantivato dell’agg. μουσικός «musicale» (sottint. τέχνη «arte»)]. – 1. a. L’arte che consiste nell’ideare e nel produrre successioni strutturate di suoni semplici o complessi, che possono variare per altezza (cioè per la frequenza delle vibrazioni del corpo sonoro), per intensità (cioè per l’ampiezza delle vibrazioni) e per timbro (che dipende dal materiale del corpo sonoro), per mezzo della voce umana (mvocale), di strumenti (mstrumentale) o della combinazione di entrambe queste fonti. […]
◆ Dim. muṡichétta (esecuzione musicale breve e leggera, o brano musicale di scarso valore artistico e di poco impegno), e meno com. muṡichina; accr. scherz. muṡicóna (raro muṡicóne m.), musica solenne, eseguita a grande orchestra; pegg. muṡicàccia.