Il portale della musica Indie italiana

Duri solo 15 minuti? Sei una delusione.

Non parlo di sesso ma dei “concerti” di Fabio Rovazzi.
Ospite ad Astimusica il nuovo astro della musica di merda è salito in ritardo sul palco, di fronte a 4500 persone (molte delle quali bambini accompagnati dai genitori che aspettavano il loro beniamino), ed ha salutato tutti dopo 15 minuti.

Non un bis, non una parola in più, niente di niente.
Il tutto con una performance che gli organizzatori stessi hanno definito fredda e distaccata “come se non gli importasse”.

Di solito mi accusano di essere troppo gentile e poco polemico, qui però abbiamo a che fare con dei bambini.

Come fai a prenderti gioco di dei bambini?
Loro conservano la voglia di divertirsi, vedono le cose in modo puro, sognano ad occhi aperti e se vuoi far “volare” loro davvero, devi essere disposto a divertire, a giocarci. Anche se non ne hai voglia.

E’ il mestiere che ti sei scelto, non pensavi davvero che si potesse fare il musicista solo con i video su Youtube??
Non potevi fare un bis o un paio di cover dei tuoi blasonati colleghi?

Non hai diritto a comportarti come una star perché in realtà, non sei nessuno.

Sei una truffa, una presa in giro, un buffone che prostituisce la musica, senza averne alcuna considerazione.

Quando sali su un palco devi avere rispetto per le persone che sono venute a sentirti, soprattutto se pagano un biglietto (12 euro gli adulti e 10 i bambini).

Se non sei capace a fare questo, facci due favori:

1) lascia il palco a chi sa starci sopra e rispetta chi lo viene a sentire 
2) levati dai coglioni che la storia della musica non sentirà la tua mancanza

Perché noialtri che i palchi ce li sudiamo, ci siamo rotti le scatole dei furbetti come te. Che vedono la musica come una mera operazione commerciale, utile solo a fare soldi.

Purtroppo se esisti è perché troppa gente ti presta orecchio e spero si diano una sveglia pure loro, ad ogni modo non credere di essere tanto furbo.

La maglietta con scritto “Comunque non sono un cantante” puoi pure levartela, non c’è davvero rischio che qualcuno ti scambi per uno di quelli veri.