Passa ai contenuti principali

L'uomo più alto del mondo nella musica c'è, ed è fighissimo - di Miriam Gallea

Da qualche anno mi sono imbattuta in un cantautore davvero particolare, che si fa chiamare The Tallest Man on The Earth. Svedese, bello e bravo e, si, pure alto! 
È incredibilmente semplice, chitarra e voce solo, uno stile alla Bob Dylan e vi ho detto tutto.
Pare che il successo se lo sia costruito registrando tutto da casa sua, o in qualche casetta di legno nella campagna Svedese.
La mia ex coinquilina un giorno mi disse: "prova a sentire lui, dovrebbe venire a Torino, a Spazio211, lo andiamo a vedere?".




Ebbene, per giorni a casa nostra non si sentiva altro e al concerto ci siamo andate veramente, nel 2013 mi sembra. 
Peccato esser rimaste fuori dai cancelli con un cartello "Sold Out" con altre 10 anime che arrivavano da tutta Italia, a sperare di entrare. 
By the way, lo scorso febbraio mi sono rifatta e, quasi in prima fila, me lo sono goduto all'Hiroshima Mon Amour, sempre qui a Torino.
Una cosa è certa: se vi piace la semplicità, allora lui fa al caso vostro. 
E anche mio, che cerco di prendere più spunti possibili prima di andare a registrare i miei brani (lo farò presto, promesso!). 
Ha accompagnato gli ultimi anni, che sono i miei anni di vita torinese e Voglio proprio farvelo ascoltare!



Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. mi ricordo, c'ero anch'io, è stato esattamente un anno fa
    http://www.ocanerarock.com/live/live-reports/the-tallest-man-on-earth-live-report-torino/

    RispondiElimina
  3. Para obtener tonos de llamada calientes para su teléfono, tiene que esperar más tiempo sin visitar Tonos de llamada gratis para descargar tonos de llamada de forma gratuita.

    Los tonos de llamada están siendo descargados por muchas personas hoy
    Tono de llamada Me Rehúso
    Tono de llamada Borro Cassette
    Tono Scooby Doo Pa Pa
    Tono iphone 7
    Comparte melodías divertidas esperando nada pero no descargas.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

LODOVICO GUENZI de "Lo Stato Sociale" risponde a 6 domande scomode

1) Un aspetto positivo ed uno negativo del fare musica? Il lato positivo, musica o non musica, è fare il cazzo che ti pare.  Ecco, questa cosa difficilmente ti viene perdonata.
2) I talent sono spesso criticati ma a tuo giudizio, perché riscuotono tanto successo? Beh è lo stesso principio per cui ha senso un reality, ad esempio. Metti in campo l'umanità e il quotidiano, la fragilità e il sogno e la stendi nelle fasi in cui nasce e cresce. E poi chiunque ama giudicare, e niente ti fa sentire più sereno nel giudicare del mettere degli artisti in un contesto scolastico. Poi la realtà è che il rock'n'roll lo fai proprio per non andare a scuola, per non avere nessuno che ti dice come devi essere, come ti devi vestire o muovere o parlare. Per questo agisce davvero nelle vite delle persone, perché è una pratica di libertà. Per questo di cento partecipanti hanno una carriera vera in dieci e hanno gente ai concerti in tre. Esiste una grande affezione allo sviluppo drammatico delle parab…

ANGELO BRANDUARDI - Oggi ha più senso suonare che fare dischi

Classe 1950, 50 album pubblicati e una carriera che incarna l'indipendenza come poche altre, Angelo Branduardi è un musicista che suona da anni e che ha accumulato un'esperienza e una dedizione alla musica senza pari. Abbiamo avuto il piacere di intervistarlo e di raccogliere le opinioni di un artista senza peli sulla lingua.

In un periodo in cui si parla molto di musica indipendente, cosa ne pensa della scena indipendente?

Io non la conosco molto ma in passato anche io e miei colleghi, che abbiamo avuto contatti con le multinazionali, potevamo contare su un'etichetta e una libertà assoluta. Negli anni d'oro della discografia, 70 - 80 - 90, al giovane talento venivano dati 5 anni di tempo e un piccolo stipendio mensile.
Ti dicevano: "Col primo disco ci perdiamo, col secondo andiamo a pari e col terzo guadagniamo."
Avevamo 3 possibilità, oggi ne hai una. 5 minuti e una pedata nel sedere.
In questo senso devo dire che un'etichetta indipendente ha un valore perch…

BEBA - Il confine tra indie e mainstream è Calcutta

1 - In un mondo sempre più incentrato sul web, cosa conta di più tra una pagina Facebook con tanti like e un buon disco?
Senza dubbio conta di più un buon disco, una pagina con tanti like porta tanti like alle foto e tanti commenti, ma non porta le persone ai live.. quello lo fa solo la musica fatta bene.