Il portale della musica Indie italiana
Da qualche anno mi sono imbattuta in un cantautore davvero particolare, che si fa chiamare The Tallest Man on The Earth. Svedese, bello e bravo e, si, pure alto! 
È incredibilmente semplice, chitarra e voce solo, uno stile alla Bob Dylan e vi ho detto tutto.
Pare che il successo se lo sia costruito registrando tutto da casa sua, o in qualche casetta di legno nella campagna Svedese.
La mia ex coinquilina un giorno mi disse: “prova a sentire lui, dovrebbe venire a Torino, a Spazio211, lo andiamo a vedere?”.
 
 


Ebbene, per giorni a casa nostra non si sentiva altro e al concerto ci siamo andate veramente, nel 2013 mi sembra. 
Peccato esser rimaste fuori dai cancelli con un cartello “Sold Out” con altre 10 anime che arrivavano da tutta Italia, a sperare di entrare. 
By the way, lo scorso febbraio mi sono rifatta e, quasi in prima fila, me lo sono goduto all’Hiroshima Mon Amour, sempre qui a Torino.
Una cosa è certa: se vi piace la semplicità, allora lui fa al caso vostro. 
E anche mio, che cerco di prendere più spunti possibili prima di andare a registrare i miei brani (lo farò presto, promesso!). 
Ha accompagnato gli ultimi anni, che sono i miei anni di vita torinese e Voglio proprio farvelo ascoltare!
 
 
febbraio 15, 2017

Questo commento è stato eliminato dall’autore.

febbraio 15, 2017

mi ricordo, c'ero anch'io, è stato esattamente un anno fa
http://www.ocanerarock.com/live/live-reports/the-tallest-man-on-earth-live-report-torino/

Comments are closed.