Il portale della musica Indie italiana
1) Cosa ha vi ha spinto a fare musica?
 
La curiosità e la passione verso questo meraviglioso mondo fatto di ritmi e suoni capace di fornire un canale espressivo privilegiato del quale poi non si può più fare a meno … fare musica diventa una necessità.
 
 

2)  I talent sono spesso criticati ma perché riscuotono tanto successo?
Avete mai pensato di partecipare a dei provini per un talent?
 
La tv  oggi propone modelli standardizzati che non ci piacciono molto. I talent si preoccupano di confezionare prodotti privi di contenuti ai soli fini commerciali. La musica per noi è altro.
 
3)   Siete favorevole che la politica entri nella musica? La politica è nella vostra musica?
Non è necessario o prioritario,  non abbiamo mai creato un brano con la determinazione di mandare messaggi politici ma noi ci esprimiamo attraverso la musica ed anche se non esplicitamente sicuramente chi ci ascolta non ha dubbi  sulle nostre preferenze. E poi basta venire ad un nostro concerto!
4) Quale messaggio volete lanciare con i vostri pezzi?
 
 In questi anni abbiamo trattato vari temi, dallanoressia alla mafia,  lultimo brano auguri scomodi” parla dellemergenza migranti.
Tutte tematiche che ci stanno a cuore, il filo conduttore dei nostri brani è sempre uno e cioè la speranza. Siamo convinte che la musica possa smuovere gli animi e svegliare le coscienze.
 
5) Accettereste di scendere a compromessi per raggiungere il successo o un pubblico maggiore?
 
Noi speriamo che la nostra musica possa arrivare lontano ma sempre percorrendo la nostra strada fatta di impegno sacrifici e tanta passione.
6) Una professione nellambito musicale può rappresentare una scorciatoia nella vita ?
 
Qualsiasi professione richiede serietà ed impegno. Chi fa musica è guidato dalla passione e in qualsiasi ambito lavorativo fare ciò che si ama è sicuramente un privilegio.
 
7) Siete legate alla vostra terra natale?
 
Si, siamo innamorate della nostra terra. La Calabria è come una donna bellissima ma trascurata, sfruttata ed abbandonata, dovremmo comprarle un bel vestito regalare dei fiori e proteggerla da chi fino ad ora non le ha permesso di manifestare la sua immensa bellezza.