Il portale della musica Indie italiana
Fosse per me, tutti dovrebbero guardare almeno un film di Wong Kar Wai.
No, dico davvero.
Penso che sappia trasportarti in un’altra dimensione, con la sua telecamera a spalla, spazi, silenzi e sguardi che a momenti gli attori guardano pure te. 
 

Ok certo, non sono tempi da film americani, storie noir intrecciate con ironia e romanticismo con particolari dentro il film e tra i film stessi, nel senso che si ritrovano di un film nell’altro e via così. Anche gli attori sono gli stessi. 
Tanti mi chiedono: “ma un film cinese?”
Provare per credere. Uno tra questi, “in The Mood for love ” il secondo miglior film del 21º secolo.
Altri titoli? Hong Kong Express, 2046, The Grand Master, My Blueberry Nights (con Norah Jones come protagonista), Days of being wild, Angeli Perduti, Happy Together, etc.
Prendetevi una sera e lasciatevi trasportare o lasciatevi sospesi in questa strana atmosfera che sanno creare.