Il portale della musica Indie italiana

1 – Un aspetto positivo ed uno negativo del fare musica?

L’aspetto positivo è fare musica, scrivere, comporre, arrangiare. l’aspetto negativo è il sistema musicale italiano che spesso taglia le
gambe ad un ‘artista emergente.


2 – I talent sono spesso criticati ma a tuo giudizio, perché riscuotono tanto successo?

Io non so se parteciperei mai ad un talent, ma ammetto che guardarli mi diverte moltissimo, per me sono un programma televisivo di
intrattenimento.

3 – Credi che un artista debba schierarsi politicamente?/Approvi la politica nella musica?
Io personalmente amo cantare d’amore, secondo me in generale è giusto che ognuno faccia quello che si sente.

4 – Accetteresti di scendere a compromessi per raggiungere il successo o un pubblico maggiore?
Non lo so, a me piace la Libertà musicale che ho adesso, però sono disposta e molto aperta ad accettare consigli che spesso seguo anche quando mi avvicino a preparare un singolo nuovo.

5 – Pensi che fare musica influenzi in qualche modo i rapporti con gli altri (famiglia, relazioni, amici, parenti)?

Io ho un buon rapporto con la mia famiglia, ho pochi amici e va bene così, c’è un sostegno reciproco nei rispettivi interessi che abbiamo e per me è fondamentale, anche se abbiamo vite e obiettivi diversi siamo sempre presenti ai successi e ai fallimenti che ci sono nelle nostre vite. per me amici e famiglia sono fondamentali.

6 – Sei legato alla tua città o esiste un posto in cui preferiresti vivere?
Io amo Cesena. Non saprei come fare senza.