Il portale della musica Indie italiana

Cos’hanno in comune Beethowen, il canto di certi uccellini e la musica pop?
Secondo il musicista Partick Metzger, un intervallo di note che è diventato talmente comune, da essere ormai presente in quasi ogni brano pop.




In pratica si tratta di un movimento che va dalla quinta nota di una scala, alla terza e poi di nuovo alla quinta.
Detta così potrebbe sembrare difficile ma non vi scoraggiate.
Questo video vi chiarirà le idee in merito.

Visto? E’ incredibile quanto questo passaggio sia diffuso.
Una cosa da un lato divertente, che però solleva anche dei quesiti interessanti.
Su tutte una: è possibile che sia solo il caso? O forse chi realizza questi brani, è stato fin troppo bravo ad elaborare meccanismi per vendere meglio un prodotto?
 
Alla fine di tutto, se una canzone è veramente buona, sopravvive alla prova del tempo quindi…..ai posteri l’ardua sentenza.