Il portale della musica Indie italiana

Tra i vari operatori del settore musicale, la figura dell’A&R è una delle più intriganti. 
Gli “Artist and repertoire” sono infatti coloro che vanno a caccia di talenti, dei futuri re delle classifiche.
Tra tutti loro, il più celebre è senz’altro John Kalodner.
Questo leggendario personaggio ha lavorato con tantissimi artisti.
Rolling Stones, Aerosmith, Iron Maiden, Jimmy Page, Santana, Phil Collins, Peter Gabriel, Cher, Bon Jovi, ecc, ecc.




Kalodner è l’unico uomo dell’industria ad essere stato accreditato nei dischi a cui ha lavorato, solo per essere sé stesso.

Pare infatti che fosse una persona insostituibile, attenta e che abbia addirittura accudito alcuni suoi artisti facendogli persino la spesa.

Il suo carattere risoluto lo ha portato ad avere spesso anche discussioni accese, concluse con l’imposizione della sua visione e con milioni di dischi venduti.

Oggi Kalodner si è ritirato dalle scene e non ha intenzione di tornare al lavoro.
La sua opinione sull’industria è chiara: troppe fighette.

Secondo lui nessuno nell’industria ha più il coraggio di dire un bel “no” agli artisti, portando la produzione ad un livello sempre più basso.


Si tratta di punti di vista, certo è che alle spalle di questo eccentrico personaggio, ci sono vendite stratosferiche e un fiuto fuori dal comune per il talento.

Opinioni forti, da parte di un personaggio forte senza il quale la musica sarebbe di certo più povera.

Ascoltare per credere.